Le 4P del marketing mix sono fondamentali per una strategia di successo. Di seguito scoprirai l’importanza dei gadget aziendali nell’ambito delle 4P!

Dalle 4P del marketing mix ai gadget aziendali: perché sono così importanti per la tua strategia di successo?

Se ti occupi di marketing, di certo avrai sentito parlare delle famose 4P. In caso contrario, non temere: ti spiegheremo tutto ciò che bisogna sapere in merito, soffermandoci in particolare sul legame tra questi concetti e i gadget aziendali.

Questi ultimi sono veri e propri strumenti di comunicazione e di contatto con il pubblico. Rafforzano la brand awareness e l’identità di un marchio, consolidano lo spirito di squadra tra dipendenti e collaboratori, fidelizzano la clientela già esistente e contribuiscono ad attirare nuovi utenti.

Insomma, questi oggetti sono fondamentali per fornire informazioni sul tuo business (anche soltanto con il logo) e per far conoscere il nome della tua impresa in lungo e in largo. Ma in che modo sono connessi a una strategia di successo e alle 4P del marketing mix? Leggi di seguito per approfondire!

Una parentesi sulle 4P del marketing mix

Prima di addentrarci nell’argomento, comunque, è opportuno illustrare in breve quali siano queste rinomate 4P. Il discorso è essenziale per capire, in un secondo momento, il rapporto tra tali ambiti e i gadget personalizzati.

In sintesi, si tratta di quattro termini in lingua inglese che, per l’appunto, iniziano con la lettera P. Quattro elementi indispensabili nel settore del digital marketing, e in generale per l’elaborazione di un piano d’azione vincente:

· Product, il prodotto;
· Price, il prezzo;
· Place, il luogo utilizzato per la vendita;
· Promotion, la promozione.

Andiamo con ordine. Come potrai intuire, il prodotto è l’articolo messo a disposizione degli acquirenti, o in alternativa il servizio offerto. Tuttavia con questo vocabolo non ci riferiamo solo alla merce in sé, ma anche a tutti quegli accessori di contorno che favoriscono la sua qualità – ad esempio il packaging, eventuali garanzie, il modo in cui viene gestita la spedizione e così via.

La nozione di prezzo è a sua volta immediata. Ogni bene materiale prevede un costo: una proposta commerciale che può essere condizionata da fattori come i premi, gli sconti, i saldi ecc.

Il luogo di vendita non è altro che la sede in cui si incontrano il produttore e il consumatore. Un negozio fisico, magari, oppure un e-commerce. In più, con la parola “place” intendiamo l’organizzazione che è alla base della distribuzione, la logistica, l’inventario, la gamma dell’assortimento.

E la promozione? È qui che si nota appieno l’utilità dei gadget aziendali! Infatti, tra le 4P del marketing mix questa è quella che riguarda la relazione con il target, la creazione di una solida community, la diffusione di un determinato brand tramite sponsorizzazioni e iniziative varie.

Borraccia_personalizzata

Promozione e gadget aziendali

La “promotion” non può prescindere da soluzioni come i gadget personalizzati. Ciò per una serie di motivi: innanzitutto perché tali oggetti sono decorati con il logo del marchio, e dunque ne incrementano la popolarità in maniera sia diretta sia indiretta.

Pensiamo a uno dei doni più classici in questo periodo: la mascherina su misura, fatta ad hoc per rappresentare una certa azienda. Chi la indossa porta – letteralmente! – in giro il nome di una società o di un libero professionista, e ne accentua senza dubbio la visibilità.

Inoltre, gli articoli in questione possono raccontare alcune caratteristiche di un business (tramite i colori, i materiali, il concept) e sono quindi importanti ai fini dello storytelling. Chiaramente è necessario fare un’accurata analisi preliminare per comprendere i gusti e le esigenze del pubblico di destinazione, anche attraverso l’impiego delle buyer personas.

Per concludere, un gadget personalizzabile è interpretato come segno di premura e di attenzione verso clienti, dipendenti, fornitori e partner esterni. Anche questo significa fare promozione e rispettare l’ultima delle 4P del marketing mix. In definitiva, questi elementi aiutano a migliorare l’immagine di un’impresa e servono, poi, ad aumentare la brand loyalty, la coesione del gruppo, il senso di appartenenza a un team.

Qualche esempio di regalo aziendale a scopo pubblicitario

Già abbiamo citato le mascherine come perfetto omaggio aziendale, considerando anche la fase che stiamo vivendo. Facciamo qualche altro esempio.

Se il tuo target è interessato alla tecnologia, potresti propendere per un prodotto a tema come le chiavette USB o i caricatori wireless arricchiti con il tuo logo e con le tonalità che contraddistinguono la tua attività. Se, invece, ti interfacci con una clientela di sportivi, che ne dici di una borraccia per le escursioni, di un frisbee o di un pallone personalizzato?

La nostra lista è potenzialmente lunghissima! Promuovi la tua filosofia green con una tazza eco-friendly in fibra di bambù, oppure con una cartella portadocumenti in carta riciclabile al 100%. Ti rivolgi principalmente alle mamme? Stupiscile con un peluche per i loro bambini.

E ancora: se operi nel ramo del benessere, pubblicizza il tuo nuovo burro-cacao con una scatolina apposita con logo. Se stai progettando un evento, non dimenticare le shopper e i porta-badge. Visto quante possibilità?

Powerbank_personalizzato

La scelta del gadget giusto

Molti si chiedono come fare a scegliere i gadget aziendali giusti per mettere in evidenza l’identità di un marchio. In effetti, vi sono alcuni accorgimenti da seguire per dar vita alla migliore strategia.

Ricorda che un regalo simile è un autentico biglietto da visita. È fondamentale che le sue peculiarità richiamino quelle del business: ciò vale per i colori, per la struttura, per la tipologia stessa di dono.

Il gadget è un valore aggiunto, che deve essere del tutto coerente con il resto. Al tempo stesso è essenziale che non sia uguale alle altre forniture, altrimenti corre il rischio di essere soltanto un mero doppione!

Un’altra riflessione è legata non tanto al “cosa”, bensì al “quando”. In che occasione sarà consegnato l’oggetto? Per Natale, per Ferragosto, per San Valentino? Per il lancio di un catalogo, per una fiera o un congresso? Con la risposta varia anche il genere di gadget personalizzato.

Infine, quanto vuoi spendere per il tuo omaggio aziendale? Sul mercato vi sono sia accessori low-cost sia soluzioni un po’ più care. Qual è l’entità del budget che hai a disposizione? Dopotutto stiamo parlando di un vero e proprio investimento per la tua impresa!

Per ulteriori informazioni sui gadget personalizzati, contatta uno dei nostri consulenti di Gadget365. Sapranno certamente consigliarti sulle ultime tendenze in tema di prodotti promozionali! Molti clienti soddisfatti si sono affidati a noi!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *